Contact form
Contact me through this form
 
 
 
 
 
 

Scan the QR code to enter the data into your contact list

Facebook Pixel inserted.
Content not visible to other users.
Upload or drag an image
Personal information
 
 
 
 
 
 
 
Links to social networks
 
 
 
 
 
 
Which function should this button trigger?
This option will only be visible to users who are not logged in. Use it to invite your visitors to register.
Enter the sharing link to a resource on Google Drive or Dropbox. Users who click on the button will download your resource directly.

    Facebook Pixel is a string of code you get through the Facebook help desk (watch the tutorials, receive the Pixel ID and enter it in the field below). Once added in the article or in the info of the channel it allows you to keep track of the views, directly from the dashboard of your Facebook account.

    🔝 Ti insegno un trucco per arrivare in prima pagina su Google con parole chiave molto forti!
    Corso SEO operativo con Metodo Go.S.T. in 7 Passi

    Thematic Channel

    Corso SEO operativo con Metodo Go.S.T. in 7 Passi

    Corso SEO operativo con Metodo Go.S.T. in 7 Passi

    Corso SEO operativo con Metodo Go.S.T. in 7 Passi

    🔝 Ti insegno un trucco per arrivare in prima pagina su Google con parole chiave molto forti!

    Ieri ho fatto un gioco per stimolare la curiosità di alcuni (coloro che non conoscono bene le dinamiche del web) e attirando ovviamente l'orrore di altri (i tecnici del web) 👇🏻 SCOPRI COME È ANDATA 👇🏻

    Il gioco in questione consiste in un post su Facebook che ambisce "ipoteticamente" di divenire virale:

    Ti riporto il testo integrale del "gioco":


    « ⚽️⚽️⚽️ Ciao, dato che siamo amici su Facebook, volevo proporti di fare un gioco!

    Ho intenzione di creare un corto circuito sui server di Google... e per  riuscire a farlo, ho bisogno della collaborazione di almeno dieci mila persone, quindi ho bisogno che questo messaggio diventi virale in uno o due giorni! 

    Per farlo bisogna copiare questo messaggio, fare una modifica dove ti dirò, incollarlo e pubblicarlo nuovamente su Facebook.

    Se è tutto chiaro continua a leggere 😎😎😎

    Qualche giorno fa ho aperto un nuovo sito e fino a ieri Google non sapeva che esistesse, questo è del tutto normale.

    Ieri ho segnalato dell'esistenza del sito e in questo esatto momento è a pagina 17 di Google (👈🏻 dopo dovrai cambiare questo numero).

    Quello che ti chiedo gentilmente di fare, è andare su Google, scrivere nella barra di ricerca "corso  seo" senza le virgolette, e andare avanti nelle pagine, finché non trovi la pagina web chiamata ***seo fremsoft it/...***

    A questo punto memorizza il numero della pagina a cui sei sulla pagina di Google. E poi fai click sul link. 

    Quando arrivi a visualizzare la pagina, conta fino a dieci... E poi clicca su "scrivi un commento"...

    Qui puoi scrivere un commento, oppure puoi anche chiudere la schermata...

    Ti ricordi ancora il numero della pagina in cui era la pagina di ***seo fremsoft it?***

    Bene, andiamo avanti. 👍🏻👍🏻👍🏻

    Abbiamo quasi finito. Adesso copia questo messaggio che stai leggendo, incollalo sul tuo Facebook per creare un nuovo Post, e cambia il numero della pagina dove c'è scritto (👈🏻 dopo dovrai cambiare questo numero).

    Fatto. ❤️❤️❤️

    Pubblica il post e attendi 24 ore 😎 

    Grazie mille»


    Di cosa si tratta 


    Quello che ho creato ieri, accollandomi una discreta, anzi piuttosto ampia, quantità di rischio, è una pratica potenzialmente dannosa, che un tempo poteva anche funzionare e funzionerebbe tutt'ora se architettata con ingegno (vedi tutti i post complottistici che invitano le persone a condividere "prima che venga rimosso dai poteri forti " ad esempio).


    Lo scopo del gioco è di creare un corto circuito. Il corto circuito, spiegato con parole semplici, consiste nel far sì che, cercando una parola specifica "corso seo" si potesse premiare un sito che ti insegna come arrivare in prima posizione, quindi con un ipotetico "effetto valanga" più persone trovano il sito in questione e più il sito viene portato in prima pagina.


    Se questo meccanismo venti anni fa poteva funzionare (salvo che non c'erano ancora i social network per diffondere il link), oggi gli algoritmi ad intelligenza artificiale di Google, sono talmente sofisticati che una operazione del genere rischia di penalizzare a livelli di immondizia l'intero portale!


    Ora ti chiederai per quale ragione ho fatto una idiozia del genere 


    L'obiettivo è duplice:


    1️⃣ per prima cosa voglio farti capire che oggi non puoi più fare trucchetti per arrivare in prima posizione sui motori di ricerca, ma devi arrotolare le maniche e studiare un libro, seguire i consigli di un esperto o studiare un Corso SEO Operativo come questo: seo.fremsoft.it


    2️⃣ ero certo di non riuscire a penalizzare il mio portale, perché, come alcuni si sono accorti, sulla parola chiave che ho scelto per l'esperimento ("corso seo"), c'è talmente tanta concorrenza che difficilmente, con tutta la buona volontà, un sito aperto poche settimane fa sarebbe comparso entro le prime 25 pagine...


    Detto questo, spero di averti spiegato, con un divertente esempio, il motivo per cui non devi mai tentare di forzare l'algoritmo di Google.


    Forzare l'algoritmo di Google è come tirarsi la zappa sui piedi!


    Ora acquista il corso su seo.fremsoft.it e divertiti a portare in prima posizione il tuo sito o il tuo canale YouTube in modo etico ed efficace  😎 ❤️ ❤️ ❤️

    👇🏻  👇🏻  👇🏻

    received from:
    This site uses third-party cookies to improve your experience and provide services in line with your preferences. By closing this banner, scrolling this page, or clicking on one of its elements, you consent to the use of cookies.

    Oppps...

    I can’t load the resource