Corso SEO: 📉 rapporto sulla fidelizzazione del pubblico

2021-02-24 12:21:07

Oggi ti parlo di una metrica talmente potente che è stata messa al centro del pannello di controllo di YouTube Studio, quasi come se si potesse fare a meno di tutto il resto. Cos'è il rapporto sulla fidelizzazione del pubblico e perché è molto importante?

Foto di Hermes Manuel Cortés Meza da Pixabay

 

Hai mai fatto l'elettrocardiogramma al tuo canale YouTube? Devi sapere che oggi esistono strumenti semplici e molto potenti per analizzare il comportamento del tuo pubblico!
Pensi che sia importante mettere ai raggi X i tuoi contenuti? o semplicemente non pensavi che fosse possibile farlo?
Esiste uno strumento analogo per le normali pagine Web? 
Scopriamolo insieme:

Rapporto sulla fidelizzazione del pubblico

Il parametro più importante da monitorare se hai un canale YouTube

Lo dicevo già nel Corso SEO Operativo per YouTube, quando il grafico in questione era relegato nella scheda delle analitiche dei video di YouTube chiamata "coinvolgimento".

Oggi invece — nella scheda "panoramica" — trovi solo lui: il grafico che ti mostra i momenti chiave per la fidelizzazione del pubblico!


Il grafico in questione è estremamente importante perché ti mette in contatto con il pubblico! Guardando questo grafico riesci a capire come si comporta il tuo pubblico durante la visione del video, secondo per secondo! Capisci quando si appassiona, quando si annoia e riguardando il video la linea verticale rossa scorre sul grafico per mostrarti in tempo reale le reazioni del pubblico!

La volta scorsa abbiamo parlato di ⌛ watchtime e tempo di permanenza, come vedi, il dato compare in alto a sinistra: durata di visualizzazione media!

Il tempo medio di visualizzazione medio è un parametro sterile se non sappiamo quando il nostro pubblico si appassiona, quando si annoia e quali parti salta!

Per esempio, ho notato che quando fai un tutorial le persone tendono ad andare avanti finché non trovano la soluzione al loro problema, saltando tutte le parti noiose in cui si parla del più e del meno!

Nel grafico che ho inserito qui sopra (che è semplicemente il rapporto sulla fidelizzazione del pubblico dell'ultimo video che ho caricato sul canale) si evince che il pubblico in target — 1 persona su 4 — guarda il video appassionatamente dall'inizio alla fine, senza saltare e senza abbandonare prematuramente la visione! 

Gli altri 3 quarti di pubblico semplicemente si rendono conto di non essere interessati al video in questione e abbandonano nei primi 30 secondi, o comunque entro i primi 3 minuti!

Nel Corso SEO Operativo per YouTube dedico un intero capitolo all'analisi di questo grafico, poiché è la metrica più importate fra tutte, in assoluto!

Se non lo hai ancora studiato, ti invito però a iniziare con il Corso SEO Operativo Basic, giacché molti concetti base vengono trattati solo in quella sede e poi ripresi nel secondo corso specifico per YouTube!

Mappe di calore

Come analizzare il comportamento del pubblico sulle pagine web

Ok YouTube, ma nel mio sito? esiste un modo alternativo per conoscere il comportamento del mio pubblico? certamente sì: sono le mappe di colore (Heatmap).

Questa volta non si esamina il tempo ma lo spazio, le mappe di colore si sovrappongono alla tua pagina web e ti mostrano in modo molto visivo quali sono le zone calde delle pagine del tuo sito.

Le zone di colore si intensificano laddove avvengono più click o — secondo algoritmi più o meno sofisticati, più o meno precisi — ti indicano quali parole del testo vengono lette dal tuo pubblico e quali no. 

In alcuni casi, utilizzando la webcam presente sul dispositivo in modo "discreto" o semplicemente analizzando come si muove la "freccina" del mouse sullo schermo o dalla velocità di scorrimento delle pagine, avviene una vera analisi del tuo sguardo per capire quale regione dello schermo stai guardando (Eye Tracking).

Qualunque sia la modalità di analisi, in ottemperanza a tutte le direttive sulla tutela della privacy, questi strumenti consentono al titolare di un Blog di capire quali siano le parti in cui il pubblico si sofferma di più a leggere, quali siano invece le parti che vengono saltate e se il lettore si dedica alla lettura dell'articolo"fino in fondo".

Ovviamente le analisi basate sui click sono molto più facili da esaminare anche con il solito Google Analytics, per l'analisi dell'efficacia delle CTA (chiamate all'azione), ma di questo ne parleremo in un altro articolo prossimamente, resta in ascolto e fai click su SEGUI per non perderti neanche un articolo sulla SEO.

Arrivederci alla prossima settimana!


Corso SEO Operativo BASIC
✨ il Corso SEO Operativo BASIC con Metodo Go.S.T. in 7 passi, per portare in prima pagina il tuo sito internet o canale YouTube in meno di 24 ore, anche se per te l'HTML è una lingua araba! Completo di PDF e Video didattici 🎬 Una guida per tutti, soprattutto per i non tecnici del web 😎🏆
by Emanuele Frisoni
2  
115