Corso SEO operativo con Metodo Go.S.T. in 7 Passi

In prima pagina su Google in meno di 24 ore con il Metodo Go.S.T in 7 Passi

Corso SEO: 🔎 Google Search Console

2020-11-25 12:07:20

Cos'è Google Search Console? a cosa serve Google Search Console come funziona? Lo sapevi che esiste un modo per aiutare Google a trovare il tuo sito web? scopri di più...

Hai un sito web e Google non sa che esiste? 

Vuoi visibilità su Google per il tuo portale di e-Commerce?

Hai mai sentito parlare di Google Search Console?

Cos'è Google Search Console

«Aiutati che Google ti aiuta»

Parafrasando un vecchio detto, voglio informarti che esiste uno strumento molto semplice, ma potentissimo, per far sapere a Google che il tuo sito web esiste!

Il tuo portale di e-Commerce non sarà più ignorato da Google!

La volta scorsa parlavamo di Spider (fai click per leggere l'articolo), i programmini che girano indisturbati per la rete, che hanno il compito di scovare informazioni utili da inserire nell'indice delle pagine di Google.

Dicevamo che loro sono molto ingegnosi, ma non sempre riescono a stare al passo con l'evoluzione della rete, dato che ci sono miliardi di siti internet!

Ti ricordo che i compiti dello spider sono far sì che le informazioni archiviate nell'indice del motore di ricerca di Google siano sempre attuali, corrette e complete.

La Google Search Console ti consente di aiutare lo spider nei suoi compiti, scopriamo insieme come fa:

Mantenere le informazioni attuali e complete

Le informazioni devono essere perlustrate immediatamente appena esse vengono pubblicate o aggiornate

Innanzitutto Google Search Console ti chiede come si chiama il tuo sito web. 

Da quel momento Google viene a conoscenza che il sito esiste (e merita attenzione) e istruisce subito i suoi spider per andare a scandagliarlo.

Google Search Console, però, ti consente anche di indicare al motore di ricerca quali sono tutte le pagine che compongono il tuo sito web, indicandone anche la priorità (importanza) e la frequenza di aggiornamento!

Per fare ciò si usa un file chiamato Sitemap.xml che deve essere scritto con una certa sintassi e che contiene tutte le informazioni che servono a Google.

La sitemap è anch'essa ospitata sul tuo sito web ed è fruibile dallo spider in qualunque momento con una chiamata http (o https). 

Se prima lo spider doveva perlustrare l'intero sito web per scovare le nuove pagine (ad esempio i nuovi articoli del tuo Blog, o i nuovi prodotti del tuo e-Commerce) adesso è sufficiente scaricare la sitemap dal tuo sito per avere il quadro completo della situazione.

Ogni elemento della sitemap corrisponde ad una pagina web. Abbinati alla URL della pagina web ci sono anche altri attributi come la priorità e la frequenza di aggiornamento. 

Per fare un esempio, la pagina web di una stazione meteo, avrà impostato come frequenza di aggiornamento "always", poichè i dati contenuti in essa sono sempre aggiornati! mentre la pagina contatti del nostro sito web avrà una frequenza di aggiornamento "yearly" (cadenza annuale) se non addirittura "never" (che non cambia mai).

Sulla base di questi dati, lo spider si tara per scansionare le pagine del tuo sito più volte nell'arco di un determinato periodo, o eventualmente tralasciandole nelle fasi di scansione.

A cosa serve Google Search Console

«Una mano lava l'altra»

Visto che oggi siamo in vena di citare i vecchi detti... se è vero che tu aiuti Google a trovare i tuoi contenuti, caricando una sitemap sul tuo sito web, Google per ringraziarti ti restituisce una serie di informazioni molto utili.

Attraverso la Google Search Console, puoi interrogare lo stato di indicizzazione delle pagine del tuo sito, per sapere se sono presenti nell'indice di Google ed eventualmente a quale posizione compaiono mediamente nella SERP.

La Google Search Console ti fornisce informazioni su errori di scansione che possono capitare sul tuo sito, su informazioni inesatte, problemi di visualizzazione in pagine web destinate ai dispositivi mobili, errori relativi a metadati incompleti o inesatti...

Google Search Console è un fido alleato del tuo webmaster e del tuo SEO specialist di fiducia, perché ti dice quali sono le Query di ricerca più usate dagli utenti di Google che fanno comparire le pagine web del tuo sito nella SERP. In questo modo puoi nutrire la coda lunga delle parole chiave, scrivendo articoli ad-hoc sul tuo Blog.

Insomma, con la Google Search Console puoi fare questo e tanto altro, per migliorare la visibilità su Google del tuo sito web o portale di e-Commerce.

Per approfondire l'argomento e imparare a usare alla perfezione questo magnifico strumento:

1 ricevuti da: